Come Preparare un’Insalata di Farro

Il farro è disponibile in diverse varietà. Il più comune è il farro perlato, facile da trovare nei supermercati e ottimo per preparare delle deliziose insalate che possono sostituire un primo piatto e posso essere una valida alternativa alla pasta.

Occorrente
Farro perlato
Pomodorini pachino
1 mozzarella
Olive nere denocciolate
Sale
Olio
Aceto balsamico

Per prima cosa leggi bene l’etichetta in cui vengono riportate le indicazioni per la cottura. In genere bastano 10 minuti ma ogni confezione ha i propri tempi. Metti a bollire il farro in acqua già salata e lascialo cuocere il tempo necessario come indicato sull’etichetta. Per una cottura ottimale puoi anche metterlo a bagno la sera prima in acqua fredda anche se non è obbligatorio.

Nel frattempo lava i pomodorini e tagliali a pezzetti. Sgocciola le olive e sciacquale sotto l’acqua corrente e tagliale quindi a rondelle.Taglia la mozzarella a dadini. Scola il farro che nel frattempo stava bollendo e lascialo freddare su un piatto. Prepara una terrina capiente e versaci il farro raffreddato, i pomodorini, la mozzarella e le olive tagliate a rondelle.

Ora procedi a condire il tutto con il sale, l’olio e l’aceto balsamico. Gira in modo da amalgamare il condimento e lascia riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Se vuoi puoi aggiungere anche qualche foglia di basilico per dare un pò di profumo e guarnire il piatto. Servi freddo. Essendo un piatto molto versatile puoi aggiungere il mais o sostituire la mozzarella con le scaglie di parmigiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *