Come Preparare il Cardo Gratinato

Un modo originale e diverso dal solito per presentare un contorno veramente delizioso. In questa guida ti illustro come cucinare il cardo gratinato e seguendo qualche piccolo consiglio potrai presentare un piatto da chef ai tuoi ospiti. Prepara gli ingredienti e inizia subito!

Occorrente
1 cardo grosso
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
40 o 50 gr di burro
2 bicchieri di latte
Olio d’oliva
1 l di acqua fredda
2 cucchiai di farina
1 limone
Sale
Pepe

Per prima cosa pulisci accuratamente il cardo, privandolo con cura della parte legnosa di torsolo e dei filamenti. Una volta pulito, taglialo a pezzi di 6 o 8 centimetri e successivamente strofina ogni pezzo con mezzo limone. Poi in un casseruola stempera la farina con poca acqua fredda, il succo di mezzo limone il sale e l’olio.

Ora metti a freddo il cardo nella casseruola e poni il tutto sul fuoco molto basso, tenendo mescolato di tanto in tanto. Lascia cuocere il tutto per circa due ore. Trascorso il tempo, sgocciola per bene il cardo e disponilo a strati, in una pirofila unta d’olio, con una parte del parmigiano grattugiato.

Versa nella pirofila il latte, cospargi i pezzi di cardo con dei fiocchetti di burro e con il restante parmigiano grattugiato e mettili in forno preriscaldato a 180 gradi e falli gratinare per circa 30 minuti. Prima di togliere i cardi dal forno, verifica che la superficie sia diventata dorata e che il liquido di cottura si è quasi completamente assorbito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *