Come Montare un Giunto Scorrevole

All’interno di questa guida trovi descritta in alcuni semplici passi la metodologia per riuscire a montare i giunti scorrevoli. Questi servono ad unire quei tubi fissati a dei serbatoi, a delle caldaie, o incassati nel muro, e che non li puoi ruotare.

Occorrente
Chiave a pappagallo
Giunto scorrevole
Canapa
Nastro di teflon

La prima cosa da fare è un’operazione semplice da eseguire, basta avvitare il giunto all’estremità del tubo utilizzando l’apposita pinza stringitubo. Utilizza la chiave con le ganasce zigrinate antiscivolo, conosciuta con il nome di chiave pappagallo.
Il giunto scorrevole consiste in un normale manicotto munito di un dado premistoppa, facile da montare.

Filetta l’estremità di uno dei due tubi per una lunghezza pari al manicotto più lo spessore del dado, mentre sull’estremità dell’altro tubo pratica una filettatura lunga quanto la metà del manicotto.
Poi avvita il dado fino al fondo della filettatura più lunga, e sempre sullo stesso tubo avvita il manicotto e fai combaciare il secondo tubo con la testa del primo.

Svita adesso il manicotto dal primo tubo e avvitalo sul secondo in modo che il manicotto stesso rimanga avvitato per metà su entrambi i tubi.
A questo punto avvita il dado fino a stringerlo contro il manicotto, prima di serrare le varie filettature (dado e tubi) guarniscile con canapa o nastro di teflon.