Come Fare Salame di Cioccolato

Questo fantastico dolce freddo è perfetto per essere offerto agli amici. Semplice da preparare è buono anche la mattina con il latte o, perché no, accompagnato da un bicchiere di fresca crema di whiskey. Credimi se ci sono riuscita io… puoi farcela certamente.

Occorrente
Biscotti semplici tipo oro saiwa
Cacao amaro
2 tuorli d’uovo
Liquore amaro
Zucchero
Latte

Versare in una terrina i tuorli d’uovo, due cucchiaini di zucchero e due bicchieri di latte. Mescolare con cura fino ad ottenere un liquido omogeneo, fin quando cioè lo zucchero non sarà disciolto. Frantumare i biscotti riducendone una parte polvere e un’altra in pezzi non troppo grandi e lasciateli in una terrina.

Aggiungete ai biscotti il cacao amaro aiutandosi con un cucchiaio e se possibile con un setaccio per evitare grumi nel prossimo passo. Dovrete poi aggiungere il liquore amaro, per questo affidatevi ai vostri gusti in fatto di alcool, ma non esagerate! La misura media sarebbe un cucchiaio. Mescolate l’impasto così ottenuto.

Ora unite i due preparati, quello iniziale formato da tuorlo, zucchero e latte ed il secondo composto da biscotti, cacao e liquore, e impastateli con energia fino ad ottenere un unico composto omogeneo. Stendetelo su di un pezzo di carta argentata e avvolgetecelo dentro dandogli la forma di un cilindro schiacchiato.

Mettete il vostro salame di cioccolato nel frigorifero (non in congelatore) per circa tre ore. Quando sarà pronto per essere servito, comunque, assumerà una consistenza maggiore tanto da poter essere tagliato a rondelle con un normale coltello da cucina. Ed è proprio così che si serve: tagliato a fettine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *