Come Fare il Sanbo con la Carta

In questa guida ti insegno come fare il sanbo con l’origami. Questo recipiente giapponese per le offerte è uno dei modelli preferiti dai bambini. Può essere usato con grande effetto come decorazione da tavola, per contenere bomboniere e caramelle. Usa un quadrato di carta piuttosto robusta.

Inizia con la piega blintz, piega il foglio a metà diagonalmente, unendo gli angoli opposti. Dispiega, gira il foglio in modo che la piega che hai fatto sia verticale rispetto a te, poi piega ancora a metà, dal basso in alto. Dispiega ancora una volta. Piega attentamente ciascuno dei 4 angoli esterni a turno verso il centro. Non dovrebbe esserci sovrapposizione con nessuno dei nuovi angoli formati e tutti i bordi grezzi dovrebbero correre regolarmente fianco a fianco verso il centro.

Forma una base preliminare, trattando la forma come un quadrato regolare. I risvolti piegati a blintz devono essere all’esterno, in modo che il risultato sarà che la base preliminare avrà i bordi adiacenti che corrono dall’alto in basso sulle facce esterne. Le punte aperte dovrebbero essere in alto. Metti le dita dentro una delle tasche create da questi bordi adiacenti.

Quindi apri questa zona, tirando in lato superiore singolo del foglio in basso verso di te, scavando e appiattendo il foglio, creando una forma rettangolare. Ripeti sulla facciata opposta. Appiattisci il modello. Ci sono due risvolti principali su entrambi i lati della linea centrale. Piega il grande risvolto più in alto da destra a sinistra.

Ripeti questo movimento sulla facciata opposta, di nuovo piegando da destra a sinistra. Ci dovrebbero essere ora due risvolti principali per ogni lato e il modello dovrebbe apparire uguale su ambo i lati. Sul solo strato superiore, piega i due lati esterni verso il centro. Piega in basso la punta in alto verso di te in modo che incontri il bordo inferiore.

Ripeti questi passaggi sul lato opposto. Adesso prendi i due risvolti “ala” piegati nel passaggio precedente e tira, aprendo così il sanbo. Continua a modellare il sanbo usando le dita per scavarlo e pizzica per dare la forma quadrata al tuo modello finale. Ed ecco pronto il famoso contenitore giapponese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *