Come Effettuare la Raccolta di Semi in Casa

I semi si possono acquistare durante tutto l’anno. Ogni busta costa circa un euro secondo la quantità di semi che hanno e dell’esemplare. Tuttavia puoi ottenere i semi direttamente dalle tue piante, incluso dagli esemplari di campo. Seguite questi consigli.

Se avete già delle piante in casa, e desiderate coltivarne altre dello stesso tipo, piuttosto che acquistarle al vivaio, potrete tranquillamente procurarvi i semi direttamente da quella che possedete. Cercate di raccogliere i semi delle piante sane e vigorose con dei bei fiori, una volta che si sono seccati.

Risulta essere importante che, però, prima di effettuare la raccolta dei semi dalla vostra pianta, vi assicuriate che il periodo e la temperatura siano quelli giuste. Fate in modo di farlo, per l’appunto, in un giorno caldo e secco per raccogliere le capsule mature, ed evitare che in questo modo, che i semi si inumidiscano.

Una volta che le capsule o i gusci acquisiscono una tonalità marrone, toglieteli e selezionate i semi dal loro interno. E’ consigliabile collocare i semi puliti in buste di carta sigillate ed etichettate. Conservateli chiusi in contenitori di plastica in un luogo fresco (come il frigorifero), fino a quando non arriva il momento di seminarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *