Come Coltivare la Beloperone Guttata

Se stai cercando una piantina particolare e allo stesso tempo bella da vedere, allora questa guida fa al caso tuo. Potrai imparare a coltivare una bella pianta, piccola, carina e soprattutto semplice da coltivare seguendo soltanto passo passo questa guida.

Il beloperone guttata è un piccolo alberello dai rami sottili e dalle foglie ovali di colore verde chiaro, è particolarmente decorativo per la sua curiosa fioritura sotto forma di piccoli fiori bianchi. La pianta, crescendo, può raggiungere anche il metro di altezza.

Per prima cosa dovrai trovare la posizione ideale per soddisfare le esigenze della pianta. Dovrai posizionare la pianta in modo che possa ricevere una luce intensa, evitando però il pieno sole. Per quanto riguarda la temperatura, la pianta sta bene in un comune ambiente riscaldato, ma apprezza anche una temperatura più fresca durante il suo riposo vegetativo.

Per curare bene questa pianta dovrai annaffiarla molto in estate, perché la pianta consuma tanta acqua. Dovrai supportare la crescita tramite del fertilizzante d’aggiugere all’acqua delle annaffiature, ogni 15 giorni nel periodo primavera-estate. In inverno invece dovrai diminuire le annaffiature soprattutto se la temperatura è bassa.

uesto tipo di pianta ti durerà molti anni, dovrai soltanto annaffiarla regolarmente, e se necessario potarla. Finché la tua pianta è giovane dovrai rinvasarla in primavera, usando del terriccio ordinario. Dovresti pure rinvigorirla tramite talea, così da darle un aspetto più pieno e rigoglioso. Se dovessi vedere le foglie afflosciarsi significa che la pianta ha sete, ti basterà annaffiarla per farla ritornare all’aspetto originario.

La fioritura di questo tipo di pianta avviene se la pianta rimane per tutto l’anno in piena luce e in un ambiente abbastanza caldo, rispettando però il suo periodo di riposo invernale ad una temperatura poco più bassa. Dovrai cimare regolarmente i fusti della pianta; così la pianta produrrà più rami. Alla fine dell’inverno invece potala in modo più drastico, così da ringiovanirla e renderla più cespugliosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *