Come Avere Gambe Perfette

Gambe gonfie, gambe stanche, gambe pesanti… la bella stagione ci chiama sempre agli straordinari per poter mostrare gambe belle e in salute, al mare come in città. La giusta alimentazione e una buona dose di attività fisica sono fondamentali, ma a volte non del tutto sufficienti: come avere allora gambe perfette e in forma? Qualche trucchetto che può aiutarci c’è, e noi vi proponiamo 5 buone abitudini meno conosciute per prenderci cura delle nostre gambe: potrebbero regalarvi risultati sorprenderti e inaspettati,

Caviglie gonfie? Certo, la scarpa fa la differenza, ma possiamo aiutarle anche integrando la nostra dieta con elementi fondamentali per la loro salute. La betulla, il tarassaco e la pilosella contengono saponine e flavonoidi che agiscono sul sistema linfatico e drenano i ristagni. Potete trovare gli estratti di queste piante in gocce o in compresse.
Restando in tema alimentazione, ottimi alleati per la nostra microcircolazione sono il mirtillo e la maggior parte della famiglia dei frutti rossi: irrobustiscono le pareti dei capillari, assicurandoci gambe sane e leggere. Se preferite, li trovate anche in crema.
Per rallentare l’invecchiamento cutaneo invece c’è il ginkgo biloba. Antiossidante, rinfornza anch’esso i capillari e contrasta l’azione dei radicali liberi.
Ricavatevi almeno 10 minuti per voi, 2/3 volte la settimana, durante i quali praticare sulle vostre gambe massaggi benefici. Il massaggio linfodrenante, adatto anche a chi ha problemi di fragilità capillare, con i suoi movimenti delicati favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso e l’equilibrio della circolazione. Se invece siete a caccia di consigli riguardo massaggi anticellulite, ne abbiamo recentemente parlato in uno dei nostri articoli di salute.
Come rassodare le gambe nel modo più semplice? Ogni giorno, la sera, passate un getto d’acqua fredda in senso circolare poi, stendete una crema rassodante pizzicando leggermente la pelle.

Inoltre, ricordatevi sempre di
bere 2 litri di acqua al giorno per combattere la ritenzione idrica;
praticare sulle vostre gambe uno scrub leggero almeno una volta la settimana;
non portare pantaloncini e minigonne più corti di 15 centimetri se le vostre gambe non sono ancora in formissima. Nasconderete la pelle meno tonica.

Si tratta di consigli semplici.