Come Arredare il Giardino

Se hai la fortuna di abitare in una villa con giardino, devi sapere che è molto bello poterlo arredare in modo da godere a pieno di questo spazio esterno, soprattutto in estate. Con questa guida ti darò dei suggerimenti per arredare perfettamente il tuo giardino.

Il primo consiglio riguarda lo stile, ti consiglio di rispettare quello che hai all’interno della tua casa in modo da creare una continuità tra i due ambienti proprio come se fosse un’altra stanza. Naturalmente nelle stagioni estive spesso il giardino sostituisce la sala da pranzo, e quindi è opportuno organizzare uno spazio arredato con tavolo e sedie in armonia con il contesto naturale.

Il gazebo non può mancare assolutamente nel tuo giardino, a tal proposito ti consiglio di arredarlo come se fosse un salottino magari mettendoci divanetti, poltroncine ed un tavolino al centro che potrai tranquillamente utilizzare per chiacchierare con i tuoi amici magari bevendo qualcosa. La scelta di questo accessorio va da quelli in ferro lavorato a quelli in legno, da scegliere sempre in base al tuo arredameto interno.

Se sei un’amante dei party all’aperto, allora potrai di allestire nei pressi del gazebo, un’area barbecue utile per preparare cibi alla brace in compagnia dei tuoi ospiti. Anche questo richiede una scelta tra le piastre da barbecue removibili e trasportabili. Naturalmente, ti consiglio di utilizzare anche la tua fantasia per arredare il giardino.

Come Preparare Melanzane Imbottite

Un piatto molto gradito nella tradizione della cucina siciliana è quello delle melanzane imbottite con ingredienti che vengono prodotti nella stessa terra siciliana.

In questa guida ti spiego come preparare questo piatto gustoso. Accompagna il piatto con un vino rosso.

Occorrente
Ingredienti per 4 persone
4 melanzane
Gr. 100 caciocavallo fresco
2 acciughe salate
Pane grattato
Aglio; capperi
olio di oliva
sale

Prendi le melanzane, lavale e puliscile per bene, quindi con un coltello, dividile a metà e mettile sotto sale abbondante per almeno un’ora. Trascorso il tempo utile, lavale dal sale e asciugale. A questo punto, svuotale per bene dai semi, lasciando però attaccata alla buccia, mezzo centimetro circa di polpa.

Adesso, trita la polpa finemente e, dentro una padella, fai cuocere per qualche minuto con due cucchiai di olio d’oliva molto caldo. Versa in una terrina e mescola con due cucchiai di pane grattato, le acciughe diliscate, dissalate e tritate con uno spicchio di aglio e un cucchiaio di capperi e mescola.

A questo punto, aggiungi il caciocavallo tagliato a dadi, un poco di sale e riempi con questa farcia le mezze melanzane. Ungi di olio una teglia, e metti dentro le melanzane, un filino di olio d’oliva extravergine. Accendi il forno e aspetti che riscaldi, quindi metti dentro il forno e cuoci per circa venticinque minuti. Servile sia calde che fredde.

Come Preparare Mazzancolle Delicate

In questa guida vedremo come preparare le mazzancolle delicate. Le quantità sono da intendersi per quattro persone e il tempo di preparazione è di circa 40 minuti. Veramente molto semplice e veloce da preparare. Vediamo subito come fare per realizzarla.

Occorrente
500g di code di mazzancolle,
2 cucchiai di olio d’oliva,
50g di burro,
1 cipolla,
50g di sedano e carota (puliti),
1/2 bicchiere di vino bianco secco,
1 cucchiaino di farina bianca,
Brandy,
Salsa Worcester,
Pepe nero

Sgusciate le mazzancolle, mettete da parte la polpa e ponete i gusci in una casseruola insieme alla cipolla tagliata a metà, a parte del trito di aglio e prezzemolo, alla carota ed al sedano a pezzi, salate quando basta e ricoprite con un litro d’acqua e con il vino. Portate ad ebollizione il tutto, facendo sobbollire per circa 30 minuti con la pentola semicoperta.

Passate quindi a setaccio molto fine il composto ottenuto, traendone 300 grammi circa. In un pentolino fate sciogliere circa 30 grammi di burro, al quale unirete la farina rimestando accuratamente per evitare la formazione di grumi, ed il ” filtrato” sopra evidenziato; portate a bollore, assaggiate, aggiustate di sale e mantenete a bagnomaria il tutto.

Ponete a questo punto sul fuoco, in un’ampia padella, le code delle mazzancolle, il burro restante, l’olio ed il resto del trito di aglio e prezzemolo: proseguite la cottura a fuoco vivace, rimestando di tanto in tanto delicatamente affinchè le code delle mazzancolle non ” attacchino ” sul fondo. Aggiungete poi la salsa Worchester, il brandy e il composto mantenuto a bagnomaria, fate bollire per pochi altri minuti e servite caldo.

Come Trasferire Credito Vodafone

Vuoi fare un regalo ad un tuo amico o familiare e vuoi trasferire il tuo credito Vodafone dalla tua SIM? Niente di più facile! Il gestore telefonico francese permette di scalare il credito dalla tua SIM per inviarlo ad un altro numero. L’unico limite di questa operazione è che il numero a cui intendi trasferire il tuo credito deve necessariamente essere Vodafone. I tagli della ricarica, invece, possono essere da 3, 10 e 15 euro.

Il servizio di Vodafone per trasferire il credito telefonico si chiama SOS Ti Ricarico. Per farlo dovrai solo fare una singola chiamata e potrai spostare parte del tuo credito ad un’altra persona. Come puoi vedere, si tratta di una procedura semplice che richiede pochi secondi. Dammi qualche minuto del tuo tempo che ti spiego quali sono i costi e le operazioni da compiere.

Con il servizio SOS Ti Ricarico puoi trasferire il tuo credito ad un tuo amico Vodafone Italia.
Sarà sufficiente chiamare dal tuo cellulare il numero gratuito 42010 e scegliere sia l’importo che il numero di telefono a cui vuoi trasferire il credito.

Potrai scegliere tra uno di questi tagli di ricarica

– 3 euro di credito telefonico (sostenendo un costo di 1.50 euro per il servizio);
-10 euro di credito telefonico (sostenendo un costo di 3 euro per il servizio);
-15 euro di credito telefonico (sostenendo un costo di 3 euro per il servizio).
L’importo sarà scalato direttamente dal tuo credito disponibile o addebitato sul tuo conto telefonico. Inoltre, il credito può essere trasferito solo su una SIM con la modalità ricaricabile, mentre può essere inviato da una SIM ricaricabile ma anche da quelle con abbonamento (in questo caso, il costo della ricarica verrà addebitato sul costo telefonico).

Per trasferire credito Vodafone bisogna avere almeno 4,50 euro nella propria SIM. Per verificarlo basta seguire questa guida sul credito residuo su Iltelefonico.com. Tra i limiti imposti da questa promozione di casa Vodafone, è possibile inviare un massimo di 36 euro al giorno e di 72 euro al mese. Grazie a questa procedura potrai ricaricare più amici e parenti sia in una singola giornata che nell’intero mese.

Come Preparare Torta alla Cannella

Questa torta l’ho elaborata cercando di limitare il burro e lo zucchero ma ti assicuro che è molto saporita. Ho aggiunto 1 cucchiaino di bicarbonato in quanto aiuta la lievitazione e rende la torta più soffice. Puoi gustarla come dessert oppure consumarla al mattino con una buona tazza di tè al bergamotto per iniziare bene la giornata con una colazione sana, nutriente e gustosa.

Occorrente
300 gr. di farina 00
1 bustina di lievito
1 cucchiaino di bicarbonato
2 uova
3 cucchiai di zucchero
Mezzo bicchiere di latte
50 gr. di burro
1 cucchiaio di succo di pompelmo
3 cucchiai di nocino
1 cucchiaio di cannella in polvere

Fai ammorbidire il burro a bagnomaria lasciandolo poi raffreddare. Metti in una terrina lo zucchero e il burro e lavorali bene con un cucchiaio di legno fino a che non hai ottenuto una crema morbida. Unisci un uovo e incorporalo bene sempre mescolando con il cucchiaio di legno e non aggiungere l’altro fino a che il primo non sia perfettamente amalgamato.

A questo punto aggiungi la farina, il lievito, il latte, il bicarbonato, il succo del pompelmo ed il nocino. Mescola bene con il mestolo di legno (aiutandoti anche con una frusta per togliere gli eventuali grumi) fino a che otterrai un impasto morbido, omogeneo, liscio e cremoso. (vedrai che ad un certo punto farà delle bolle d’aria mentre lo mescoli). Intanto accendi il forno e fallo scaldare.

Imburra ed infarina una tortiera a cerchio apribile di 24 cm di diametro. Versa il composto nello stampo. A questo punto versa la cannella in polvere sopra l’impasto e incorporala appena sotto la superficie del composto facendo dei cerchi concentrici aiutandoti con un cucchiaino e stando attento a non lasciare della polvere sulla superficie della torta. Metti nel forno caldo e fai cuocere a 180 gradi per 30 minuti. Sforna la torta e falla raffreddare prima di sformarla.